2020 25-11

(DA) I MEDICI DI MEDICINA GENERALE NON FANNO ASSISTENZA DOMICILIARE AI MALATI COVID (TAR Lazio Roma n. 11991 del 16 novembre 2020)

by

Il Tar Lazio, con la sentenza in commento, ha annullato i provvedimenti della Regione Lazio che prevedevano l’assistenza a domicilio dei pazienti COVID positivi. I Medici di Medicina Generale non risultano investiti di una funzione di assistenza domiciliare ai pazienti Covid, dal momento in cui per legge (art. 8 D.L. n. 14/2020 ed art. 4-bis D.L. n. 18/2020) spetta unicamente alle Unità Speciali di Continuità Assistenziale, istituite dal legislatore nazionale d’urgenza proprio ed esattamente a questo scopo. Secondo il Tar Lazio, quindi, i Medici di Medicina Generale possono proseguire nell’attività assistenziale ordinaria, ma senza doversi occupare dell’assistenza domiciliare dei pazienti Covid. (MA)