2020 28-07

(DA) COVID19 E OBBLIGO DI MASCHERINA: SE C'È UNA ORDINANZA COMUNALE IN TAL SENSO È LEGITTIMA (Tar Liguria 23.05.2020 n. 147)

by

L’ordinanza contingibile ed urgente di un Sindaco, a tutela dell'igiene e sanità pubblica a seguito dell'emergenza sanitaria da Covid -19, nella parte in cui si discosta dalla normativa nazionale (art. 3, comma 2, d.P.C.M. 17 maggio 2020) prevedendo l'obbligo incondizionato dell’utilizzo della mascherina su tutto il territorio comunale ad eccezione delle aree di proprietà privata, è legittima, a fronte dell’esigenza di prevenire il più possibile, nell’ambito del territorio comunale, le occasioni di contagio determinate dall’allentamento delle misure restrittive che caratterizzavano la c.d. fase 1, con la conseguenza che tale obbligo di utilizzo delle mascherine, a tutela della salute pubblica, non può considerarsi né incongruo né particolarmente gravoso. La sentenza è in linea con la giurisprudenza amministrativa relativa alle cd. "ordinanze contingibili ed urgenti" le quali, se più restrittive rispetto a normativa di rango nazionale, comunque prevalgono su di esse, in ossequio alla tutela del principio costituzionale della salute pubblica. (MA)